L’Avellino in virtù del secondo posto nel girone C di Serie C prenderà parte alla Coppa Italia 2024/2025. La squadra irpina farà ritorno nel tabellone nella coppa nazionale, aperta alle squadre di Serie A, di Serie B e a quattro team di Serie C. L’ultima apparizione nella competizione tricolore risale all’8 agosto 2021 sotto la gestione Piero Braglia, terminò 1-1 nei tempi regolamentari salvo poi uscire ai calci di rigore (4-3) contro la Ternana. La Coppa Italia 2024/2025 sarà strutturata su un ranking determinato dai risultati ottenuti dai club nella stagione precedente. L’Avellino affronterà il team numero 39, ovvero la promossa dalla C alla B con il minor numero di punti conquistati, la Juve Stabia, fresca di promozione in cadetteria.

La principale novità regolamentare riguarda appunto lo svolgimento dei tempi supplementari. Dal turno preliminare sino ai quarti di finale, infatti, i supplementari verranno aboliti e in caso di parità si andrà direttamente ai calci di rigore.