Tutto in una notte. Dopo il pareggio interno, l’Avellino va a caccia del pass per la finale in casa del Vicenza. Al seguito della squadra di Michele Pazienza il pubblico delle grandi occasioni, maxi esodo da tutta Italia. Nei giorni che hanno preceduto la sfida del “Menti”, il tecnico di San Severo ha dato la carica al gruppo. Tutti a disposizione, tornerà anche Cancellotti dopo aver scontato il turno di squalifica nel match d’andata di martedì.

LE PROBABILI FORMAZIONI.

Vicenza (3-4-1-2): Confente; Cuomo, Golemic, Laezza; De Col, Ronaldo, Greco, Costa; Della Morte; Pellegrini, Ferrari. A disp. Gallo, Massolo, Fantoni, Lattanzio, Sandon, Mogentale, Proia, Rossi, Talarico, Busato, Conzato, Delle Monache. All.: Vecchi.

Avellino (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Cionek, Frascatore; Sgarbi, Armellino, Palmiero, D’Ausilio, Liotti; Gori, Patierno. A disp. Pane, Pizzella, Ricciardi, Tito, Mulè, Rigione, Llano, L. Varela, Dall’Oglio, De Cristofaro, Pezzella, Rocca, Russo, Marconi. All.: Pazienza.

Arbitro: Valerio Crezzini della sezione di Siena. Assistenti: Matteo Pressato della sezione di Latina e Giacomo Monaco della sezione di Termoli. IV Ufficiale: Ermes Fabrizio Cavaliere della sezione di Paola. Var: Marco Serra della sezione di Torino. Avar: Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata.