RISULTATO:2-1

VICENZA (3-4-1-2): Confente, Cuomo, Golemic, Sandon (88′ Fantoni); De Col, Ronaldo (43′ st Rossi), Greco, Costa; Proia (25′ st Talarico); Della Morte (32 st′ Laezza), Pellegrini. A disposizione: Gallo, Massolo, Lattanzio, Mogentale, Busato, Conzato, Delle Monache, Ferrari. Allenatore: S. Vecchi.

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Rigione (40′ st Marconi), Frascatore; Sgarbi, Armellino, Palmiero (45′ st Dall’Oglio), D’Ausilio (1’st Ricciardi), Liotti (20′ st Rocca); Gori (20′ st Russo), Patierno. A disposizione: Pane, Pizzella, Tito, Mulè, Cionek, Llano, De Cristofaro, Varela, Pezzella. Allenatore: M. Pazienza.

MARCATORI: 14′ pt Della Morte, 19′ st Costa, 30 st Patierno

ARBITRO: Crezzini di Siena.

NOTE:Ammoniti: Proia, Della Morte (V), Gori (A), Patierno (A), Armellino (A).Espulsi: Golemic (V), Armellino(A) Angoli: 3-4 . Rec: 3′ pt, 7’st

LE SCELTE – Mister Pazienza si affida ancora al 3-5-2 con Cancellotti, Rigione e Frascatore in difesa davanti a Ghidotti. In mediana Sgarbi e Liotti sugli esterni ed il trio Armellino, Palmiero e D’Ausilio in mezzo. In avanti Gori-Patierno. I padroni di casa schierano tre giocatori diversi rispetto al match giocato in Irpinia: Sandon, Proia e Pellegrini. Ferrari vittima di un problema muscolare va in panchina.

LA GARA – Al 6′ traversone di De Col con Proia che colpisce la traversa. Al 14′ Della Morte entra in area e mette il pallone nell’angolino per l’1 a 0. Al 27′ Pellegrini giunge un area e calcia al lato. Al 29′ sponDa di Gori per Patierno che di controvalore ci prova. Confente in angolo. Sul susseguente tiro dalla bandierina è Palmiero a provarci, ma il portiere salva. Al 31′ ci prova Sgarbi con il pallone che finisce al lato. Al 47′ Sgarbi al centro per Liotti che di testa manda al lato. Nella seconda parte dei primi quarantacinque minuti è stato un Avellino in crescendo.

SECONDO TEMPO – 2′ Armellino ci prova di testa. Al’ 4 Sgarbi per Patierno che fa sponda, Gori calcia con Confente che salva. Un minuto dopo salva su Rigione. Al 13′ buona guardia di Ghidotti su Ronaldo che calcia dal limite. Con un tiro al volo al 19′ del secondo tempo Costa raddoppia. Al 28′ fallo di Ronaldo su Frascatore, rigore per i lupi. Dal dischetto Patierno che accorcia. Espulso Golemic, giallo per Palmiero. Al 35′ espulso anche Armellino per doppia ammonizione, un errore pesantissimo del capitano. Al 51′ Patierno in girata, parata di Confente che salva ancora il risultato. Finiscono qui i sogni dell’Avellino.