Ecco il comunicato della Lega Pro, relativo alle “FINAL FOUR” – SEMIFINALE DI RITORNO,

in cui è ufficializzata anche la diretta di Vicenza Avellino su Raisport, canale 58 del digitale terrestre.

Si riportano, in applicazione del Regolamento di cui al Com. Uff. n. 190/DIV di Lega Pro del 25.03.2024, le gare
di ritorno di Semifinale, in programma nella data e con gli orari d’inizio sottoindicati:
GARE DI RITORNO – DOMENICA 02 GIUGNO 2024
SEMIFINALE “A”
L.R. VICENZA – AVELLINO Ore 21.00 Stadio “Romeo Menti”, Vicenza Diretta Rai Sport

SEMIFINALE “B”
BENEVENTO – CARRARESE Ore 21.00 Stadio “Ciro Vigorito”, Benevento

Modalità di svolgimento
I confronti valevoli quali “Semifinali” saranno disputati in gare di andata e ritorno.
Le società che al termine degli incontri di andata e ritorno avranno ottenuto il maggior punteggio avranno
accesso alla “Finale”.
In caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno accesso alla “Finale” le società che avranno
conseguito una migliore differenza reti nelle due gare.
In caso di ulteriore parità al termine delle due gare, saranno disputati due tempi supplementari di 15’ e,
perdurando tale situazione, saranno eseguiti i tiri di rigore.
Le due società vincitrici le “Semifinali” acquisiranno il titolo per l’ammissione alla “Finale”.

240/356

Sostituzione dei calciatori
Durante la disputa delle gare possono essere sostituiti CINQUE calciatori per ogni società, indipendentemente
dal ruolo ricoperto. Ogni squadra può effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre “interruzioni”
della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco.
Si precisa che, laddove ciascuna delle due squadre effettui una sostituzione nello stesso momento, questa viene
considerata una “interruzione” della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre.
In caso di svolgimento di tempi supplementari è consentita l’effettuazione di una ulteriore sostituzione fino a un
massimo di sei e una ulteriore “interruzione”, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio
del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare. Se una squadra non utilizza il
numero massimo di sostituzioni e/o interruzioni nei tempi regolamentari, le sostituzioni di calciatori e
interruzioni non utilizzate possono essere utilizzate nei tempi supplementari.
Al termine dei tempi supplementari, nel caso di tiri di rigore, non sarà possibile effettuare le eventuali sostituzioni
residue, ad eccezione della sostituzione del portiere che risulti