L’attesa per questa sera va ben oltre i confini regionali. Gabriele e Francesco, l’uno a Pesaro, l’altro in Svizzera, ci raccontano le loro emozioni in vista dell’esorio di Catania