L’Avellino, testa di serie dei playoff di Serie C, ha chiuso le regular season al secondo posto nel girone C dietro all’imprendibile Juve Stabia. I lupi, miglior attacco con 62 reti, hanno messo in luce l’attaccante Cosimo Patierno, detto Kikko, autore di una stagione straordinaria (20 reti in 26 presenze), bottino con cui ha battuto il suo personale record.

L’attaccante classe ’91 è tornato tra i professionisti solamente nel 2021 dopo una lunga gavetta in Serie D e gli esordi a Teramo, nell’allora Seconda Divisione di Lega Pro (stagioni 2012/2013 e 2013/2014). Torna in C con la maglia della Virtus Francavilla nel 2021 (16 presenze, 8 reti) e nella stagione seguente mise a segno ben 19 reti in 34 presenze. Con la maglia dell’Avellino, la sua consacrazione al termine di una stagione eccellente. Patierno si è aggiudicato il premio MVP di aprile davanti ai colleghi Oliver Urso e Tommaso Berti.