La Delfes Avellino vola in seminale playoff per la promozione per la Serie A2. Dopo il successo di venerdì scorso al Del Mauro, la formazione di coach Alessandro Crotti si ripete contro la Rucker San Vendiamo con il punteggio finale di 76-56 (parziali 22-15; 25-17; 11-10; 18-14). I biancoverdi chiudono la serie con il punteggio di 3-1. Gara sempre in mano agli irpini che comandano dalla palla a due favoriti da ottime percentuali di tiro. Ad attendere la squadra irpina la Pielle Livorno . A San Vendemiano non bastano i 20 di punti di Oxilia. Cinque gli elementi in doppia cifra per Avellino: Verazzo 14; Chinellato 11; Vašl, Fresno e Bortolin 10. Domenica prossima al via la serie in Toscana per il primo atto della semifinale. Gare in programma il 19, 21, 24 e 26 maggio con eventuale gara 5 il 29.

 

Del Fes Avellino – Rucker San Vendemiano 76-56 (22-15, 25-17, 11-10, 18-14), il tabellino
Del Fes Avellino: Armando Verazzo 14 (1/3, 3/5), Riccardo Chinellato 11 (4/9, 1/2), Matias Bortolin 10 (4/9, 0/0), Miha VaŠl 10 (2/4, 2/4), Lucas Fresno 10 (1/4, 2/5), Federico Burini 9 (0/1, 3/3), Aleksa Nikolic 8 (4/9, 0/0), Simone Giunta 4 (2/3, 0/0), Giovanni Carenza 0 (0/2, 0/2), Annino Alvino 0 (0/0, 0/1), Annino Sabino 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 9 – Rimbalzi: 38 10 + 28 (Matias Bortolin 11) – Assist: 15 (Matias Bortolin 8)
Rucker San Vendemiano: Tommaso Oxilia 20 (10/14, 0/0), Alberto Chiumenti 11 (4/11, 0/0), Edoardo Di emidio 7 (2/6, 1/5), Mauro Zacchigna 6 (3/3, 0/5), Enrico Vettori 5 (2/2, 0/2), Sebastiano Perin 3 (0/1, 1/2), Kristaps Gluditis 2 (1/3, 0/9), Alberto Cacace 2 (1/1, 0/2), Stefano Laudoni 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Calbini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 6 – Rimbalzi: 35 9 + 26 (Tommaso Oxilia 10) – Assist: 14 (Edoardo Di emidio 6)