Vittoria doveva essere, vittoria è stata. La Delfes Avellino si aggiudica Gara 3 dei playoff per la Serie A2 contro la Rucker San Vendemiano. La formazione irpina batte sui legni del Pala del Mauro di Avellino, la squadra bianconera con il finale di 90-83 (parziali 23-13, 11-24, 22-18, 14-15, 20-13). Un successo che dunque porta la serie nelle mani della squadra di coach Alessandro Crotti che si porta sul 2-1. Domenica – ore 18 – la sfida interna, un match point per accedere alla fase successiva. MVP di serata Vasl con 20 punti a referto seguito a ruota da Verazzo 17; Nikolic e Fresno 12 e 11 Chinellato. Alla Rucker non sono bastati i 32 punti di Gluditis.

Del Fes Avellino – Rucker San Vendemiano 90-83 (23-13, 11-24, 22-18, 14-15, 20-13)
Del Fes Avellino: Miha VaŠl 20 (0/5, 5/8), Armando Verazzo 17 (4/10, 3/7), Aleksa Nikolic 12 (4/8, 0/0), Lucas Fresno 12 (4/7, 1/2), Riccardo Chinellato 11 (3/8, 1/1), Giovanni Carenza 8 (1/2, 1/2), Matias Bortolin 6 (2/4, 0/0), Simone Giunta 4 (1/5, 0/0), Federico Burini 0 (0/0, 0/0), Pasquale Agosto 0 (0/0, 0/0), Alessandro Fernando Basco 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 27 – Rimbalzi: 36 6 + 30 (Riccardo Chinellato 8) – Assist: 15 (Miha VaŠl, Simone Giunta 3)
Rucker San Vendemiano: Kristaps Gluditis 32 (4/9, 5/11), Alberto Chiumenti 17 (6/9, 0/0), Lorenzo Calbini 13 (4/12, 1/4), Alberto Cacace 12 (4/8, 1/3), Edoardo Di Emidio 7 (1/4, 1/6), Tommaso Oxilia 2 (1/4, 0/0), Mauro Zacchigna 0 (0/1, 0/1), Sebastiano Perin 0 (0/0, 0/0), Enrico Vettori 0 (0/0, 0/0), Stefano Laudoni 0 (0/0, 0/0), Riccardo Dalla cia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 23 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (Tommaso Oxilia 9) – Assist: 17 (Kristaps Gluditis 5)